il diario di Armonie

Lirica Silvestre 2019

Davvero tante emozioni sabato al Troi del Mut, difficile sintetizzarle tutte, proviamo a condividere giusto qualche immagine…

e per fare la Lirica e soprattutto la Lirica Silvestre ci vuole molto molto impegno e da parte di molti….

Una sola parola per tutti quelli che hanno reso possibile questa magia:

GRAZIE!

Adina…
Le bellissime comparse schierate e con i costumi fatti da Regina ed i fucili fatti da Mario!
il bravissimo Dario Turrini!
il furbastro Dulcamara…
Nemorino con l’insidioso Belcore
e noi con tutti loro prendiamo gli applausi di un pubblico eccezionale!

canteranno per noi

Adina: Novella Bassano

Nemorimo: Federico Lepre

Belcore: Alberto Zanetti

Dulcamara: Nico Mamone

Narrazione: Dario Turrini

Federica Cipolli: Pianoforte

Michele poggio, Michaela Bilikova: violini

Michele Pinto: viola

Paolo Baldani: violoncello

a cura di Domenico Menini

scenografie, costumi, pala et pic: I MAT DEL MUT

this is lirca silvestre baby

La luna di San Lorenzo

Si seguiva un corridoio di candeline per andare a sdraiarsi sul prato.

E’ stata avvistata solo una stella cadente, da Monica, perché erano oscurate però all’inverso da una bella luna molto alta sull’orizzonte. Ed è stata la luna in effetti la protagonista di questo 10 di agosto.

Assieme alla musica di Luca Maria Baldini che possiede un’apertura cosmica: il soundtrack ideale delle chiare nuvole che si muovevano lente e che svelavano a tratti, il triangolo estivo di Vega, Deneb e Altair.

Grazie al Gruppo Astrofili Bellunese che ha portato su la strumentazione e ci ha permesso l’osservazione ravvicinata degli anello di Saturno e che ci ha fatto fare un giretto lassù con le avventure sulla luna di Armstrong e Aldrin di cinquant’anni or sono.

E grazie soprattutto all’ABVS di Sopracroda per la cura della serata

ed allo chalet Roanza per l’ospitalità

instabilità termoconvettiva

accidenti all’instabilità termoconvettiva pomeridiana!

Così dice il bollettino ARPAV delle 9…

L’instabilitià termoconvottevia pomeridiana vuol dire che il pomeriggio potrebbe piovere e bagnarci il prato…

Beh e allora noi ci portiamo dei grandi teli per stare all’asciutto!

E comunque l’instabilità termoconvettiva è più probabile martedì che oggi!

E comunque vi teniamo aggiornati!

a sta sera!